Austria

Austria2023-10-05T15:08:26+02:00

PIWI Austria

Presidente PIWI Austria

Wolfgang Renner (2)

Ing. Oen. Wolfgang Renner
Dipartimento 10
Stazione di prova per frutta e viticoltura HAIDEGG
Ragnitzstrasse 193
8047 Graz

Tel .: +43 (0) 316/877 - 6614
wolfgang.renner@stmk.gv.at
www.haidegg.at

Vicepresidente Anna Paradeiser – Fels am Wagram
Tesoriere Christian Waltl – Klagenfurt
Vice Tesoriere Karls Sabato – Guntramsdorf
La segretaria Lea-Maria Linhart
Vicesegretario Daniel Pachinger – Eisenstadt
Consiglio d'amministrazione ampliato Werner Resch – Kirchberg/R.
Membro del consiglio allargato Johannes Friedberger

Diventare membro

PIWIS come vino di qualità e varietale in Austria

Vitigni PIWI che possono essere commercializzati come vino di qualità:

  • Moscato a fiore
  • Muscaris
  • Rathay
  • Roesler
  • Souvignier gris

Vitigni PIWI che possono essere immessi sul mercato come vitigni *:

  • Bronner
  • Cabernet Blanc
  • Cabernet Jura
  • Donauriesling
  • Donauveltliner
  • Johanniter
  • Pinot Nova
  • reggente
  • Solaris (solo per la regione vinicola Bergland)

* con il nome della varietà e della vendemmia, ma senza un'origine geografica più vicina (solo Austria)

Novità

Souvignier gris: fruttato o borgognone?

CARATTERISTICHE VARIETALI E AGGIUSTAMENTI IN CANTINA
Autore Wolfgang Renner
Ragazze souvenir

Secondo molteplici richieste nel 2023, in Austria ci sono 66 ettari del vitigno Souvignier gris. Questo si rivela un rappresentante versatile del gruppo
di vitigni resistenti ai funghi (PIWI). I dati attuali sugli innesti suggeriscono un ulteriore aumento dell'area. Esperienza pluriennale nel
La coltivazione e l'espansione dalla Stiria mostrano le caratteristiche di questa varietà.

Il vitigno Piwi Souvignier gris (pronunciato Suvinje grie) è stato allevato nel 1983 da Norbert Becker (1937 – 2012) presso l'Istituto statale per la viticoltura di Friburgo in Brisgovia (D). Originariamente si presumeva la discendenza Cabernet Sauvignon x Bronner. Tuttavia, un’analisi del genoma ha smentito questa ipotesi. Souvignier gris è in realtà un incrocio tra Seyval Blanc x Zähringer.

Conclusione:
In ogni caso, un'interessante novità è il Souvignier gris, la razza tedesca dell'Istituto del vino di Friburgo in Brisgovia, che gode di crescente popolarità nella maggior parte delle regioni vinicole austriache. A seconda della maturazione degli acini e del modo in cui vengono lavorate l'uva e il mosto, questo vitigno può produrre molte varianti diverse: dal semplice vino di qualità allo spumante di ottima qualità.
Anche le esperienze precedenti dimostrano che il Souvignier gris è in grado di rappresentare bene il terroir di una zona o di una località.

all'articolo con grafica - Fonte: Der Winzer 08/2023

29 agosto 2023|

PIWI WINZER STAMMTISCH sempre l'ultimo lunedì del mese! Eccezione gennaio -> 5 febbraio

Il desiderio di avere un'occasione di scambio informale con i colleghi viticoltori è già stato espresso più volte. Ora dovrebbe esserci una tabella digitale per i winemaker abituali a questo scopo. Vi invitiamo cordialmente, stessi l'ultimo lunedì di ogni mesealle 18:00 per uno scambio nella stanza virtuale. Il tavolo dei clienti abituali lo farà organizzati alternativamente da diversi gruppi nazionaliper far luce sulle diverse sfaccettature della nostra associazione.

Prossimo incontro digitale Lunedì 5 febbraio 2024 alle 18 in tedesco con focus sulla Svizzera.

Collegamento dial-up (rimane sempre lo stesso)
https://us06web.zoom.us/j/86879712269?pwd=ZG4vSUtMR2Q2SC9ZbEMyb09PVW1kdz09
ID riunione 868 7971 2269

La registrazione non è richiesta.

Le date delle tabelle degli altri clienti abituali e tutte le date sul tema PIWI si trovano nel nostro Calendario sul sito web.

28 agosto 2023|

Concorso: vitigni nuovi/innovativi

La più grande competizione PIWI nella regione di lingua tedesca!

Graz, luglio 2023

Nel quinto anno, il concorso enologico austriaco PIWI "Vitigni nuovi/innovativi" ha nuovamente portato ad un aumento del numero delle aziende partecipanti e dei vini registrati. La prestigiosa giuria internazionale ha potuto valutare i vini PIWI provenienti da tutti i più importanti Länder federali vitivinicoli.

(altro…)

27 luglio 2023|

L'interesse per i PIWI è in aumento anche in Austria

Contributo e fonte Olivier Geissbühler DELINAT

Il 22 giugno 2023 si è svolto a Krems, in Austria Simposio PIWI in lingua tedesca invece di. È stato organizzato e realizzato dalla cooperativa «Winzer Krems» e «PIWI Austria» in collaborazione con PIWI International. Scienziati, viticoltori ed enologi internazionali hanno parlato delle loro esperienze e dell'importanza delle nuove varietà per il futuro della viticoltura. Ecco alcune intuizioni che mi sono diventate (di nuovo) chiare quel giorno.

Continua a leggere

Direttamente al video
https://youtu.be/5nCBWSC6wWI

krems-9047-1-2048×1365
24 luglio 2023|

Concorso enologico PIWI austriaco "Varietà nuove / innovative 2023"

Vi invitiamo cordialmente al 5° concorso enologico PIWI Austria!

La degustazione della giuria si svolgerà il 20 luglio 2023 presso la stazione sperimentale Haidegg di Graz.

Scadenza iscrizione: 17 luglio 2023

Nell'invito troverai le condizioni di partecipazione, le quote di partecipazione e il modulo di iscrizione.

17 maggio 2023|

Collaborazione con wein.plus: Approfitta come membro di PIWI-International!

Esiste una collaborazione tra PIWI International e wein.plus che mira a promuovere l'associazione ei suoi membri su wein.plus. In questo webinar, che non dura più di 10 minuti, Utz Graafmann mostrerà come tu come azienda vinicola puoi trarne vantaggio.

Martedì 14 febbraio 2023 ore 18:00 (il webinar verrà registrato)

Alla registrazione

Vendi vino con successo con wein.plus per cantine

Scopri come tu, come azienda vinicola, puoi massimizzare le vendite di vino, trovare grossisti in tutta Europa e ottenere supporto nel processo di vendita. Impara i metodi per aumentare la visibilità della tua azienda vinicola su wein.plus e aumentare i tuoi dati di vendita. Usa wein.plus per portare più visitatori nella tua cantina o per pubblicizzare eventi.
Lingua: Tedesco
Durata: 20 minuti

Altri webinar su Wein.Plus

3 febbraio 2023|

Primo PIWI SUMMIT online al mondo

Mondo dei pesticidi GlobelIl Green Deal, la tecnica CRISPR-Cas e il gene della resistenza sotto i riflettori: siamo entusiasti o no?

In qualità di rappresentante PIWI in Spagna, sono stato lieto di partecipare a questo primo vertice.

Ho partecipato con l'obiettivo di formarmi, perché le varietà resistenti sono un nuovo mondo che si sta aprendo davanti a noi e sono convinto che rappresenterà la viticoltura del futuro.

Sono felice di vedere questo sviluppo:

  • come è nata l'idea di incrociare tra loro le specie di Vitis per rendere le viti più resistenti,
  • in quali paesi queste nuove varietà si sono maggiormente diffuse
  • sapendo che ogni nuovo vitigno PIWI richiede più di trent'anni di ricerca.

Il cambiamento climatico e il Green Deal sono così attuali e onnipresenti che ora dobbiamo ripensare e prendere il toro per le corna.

Sebbene la legislazione vinicola spagnola non preveda ancora la coltivazione di varietà resistenti a fini commerciali, è chiaro che la situazione deve cambiare immediatamente.

PIWI International è rappresentata e attiva in tutta Europa e la risposta a questi “NUOVI VINI” è spettacolare, soprattutto per la loro qualità e sostenibilità; un must per quanto riguarda la tutela dell'ambiente e della salute.

Per quanto riguarda il Green Deal, sono rimasto affascinato dalla conferenza del Dr. Wolfgang Häussler, enologo PIWI e consigliere UE.

La strategia F2F (Farm to Fork) e la strategia per promuovere la biodiversità per una produzione alimentare sostenibile prevedono una riduzione dell'uso di pesticidi di 50 % entro il 2030.

Per raggiungere questi obiettivi, nel settore vitivinicolo sono necessarie, tra le altre, le seguenti misure:

  • prevedere l'uso di prodotti e tecniche per ridurre al minimo i rischi tossicologici ed ecologici,
  • mantenere organicamente attivo il suolo e promuovere la biodiversità
  • avviare la transizione dalla coltivazione di vitigni tradizionali alla coltivazione di varietà resistenti.

Le opinioni sono divise su un argomento: la tecnica CRISPR-CAS9, che l'UE ritiene adatta per accelerare la riproduzione di varietà resistenti.

Alcuni viticoltori biologici non lo trovano “naturale”, mentre i proponenti lo considerano accettabile perché non avviene alcuna modificazione genetica di per sé, ma si elabora solo il miglioramento delle proprietà di resistenza, che altrimenti richiederebbe anni di ibridazione.

Non entrerò più nei dettagli poiché tutte le presentazioni che spiegano questi problemi possono essere trovate nell'area membri del sito web di PIWI International.

Il ruolo di PIWI International in termini di comunicazione e lobbying è stato spiegato in ulteriori presentazioni: Con quasi 1000 membri in 30 paesi, PIWI International è una delle più grandi associazioni internazionali di viticoltori.

Al fine di rafforzare il carattere lobbistico dell'associazione e facilitare lo scambio di conoscenze tra viticoltori, ricercatori e politici del settore vitivinicolo, è già stata avviata un'ampia strategia di comunicazione interna ed esterna.

Un altro incredibile discorso è stato tenuto da Vitalie Popa, l'inventore moldavo delle botti che consentono al processo di vinificazione e invecchiamento di essere completamente privo di conservanti e additivi.

E, ultimo ma non meno importante, la conferenza di Remo Räz dell'azienda vinicola biodinamica LENZ in Svizzera, che ha riferito delle loro esperienze con 12 varietà di vino rosso PIWI e si è occupato della vinificazione e commercializzazione di questi PIWI.

Questo caso ci ha mostrato chiaramente che PIWI comporta una drastica riduzione dei trattamenti antiparassitari, elimina la necessità di rame e riduce notevolmente il consumo di carburante rispetto alle varietà tradizionali.

Il mondo sta cambiando ed è tempo di agire e riportare la natura nelle nostre vite.

Insieme possiamo fare qualsiasi cosa.

Ti invitiamo pertanto a partecipare attivamente alla nostra community condividendo informazioni e contribuendo con le tue conoscenze o esperienze.

Clicca qui per il podcast con Wolfgang Häußler e Diego Weber (Tedesco)

Diventare socio: https://piwi-international.org/der-verein/mitglied-werden/

Karin Lundberg – PIWI Spagna nel gennaio 2023

PS: Oh sì, quasi dimenticavo di menzionare che il PIWI SUMMIT si svolgerà trimestralmente. Quindi prendi nota della prossima data nella tua agenda: 17 aprile 2023 alle 18:00.

19 Gennaio 2023|

Fare un vino ambrato dai piwis

There’s a hammock chair on the balcony at BioWeingut Karl Renner with staggeringly beautiful views of Steiermark (Styria), rightly described as the “green heart of Austria”. The balcony, above the winery and near the kitchen of the family home, looks like a wonderful place to relax. Karl Renner, who took over the family wine business in 1997, comes here to think but he finds it difficult to relax. All he sees is the work that needs doing in the family’s organically-farmed vineyards.
BioWeingut Karl Renner has 6.5ha of vines, including about 0.9ha of rented vineyards and 1.8ha of new-generation piwi grape varieties. The piwis cause much less stress than his other white varieties (Sauvignon Blanc, Pinot Blanc, Morillon (Chardonnay), Muskateller, and Welschriesling).
In this “challenging vintage” – where there was much more disease pressure – he only sprayed the piwi vines once, with copper and sulphur, at the end of June, beginning of July to prevent the fungus attacking older leaves. For one application on the piwis he used 1kg of Bordeaux mixture per hectare whereas for the conventional varieties he used 4kg.
Karl knows it’s been a tough year for the vines as he’s spotted some fungal diseases on two of the mildew-resistant piwis, Souvignier Gris and Chardonel. “This says the pressure was very high,” Karl states. For the first time, he may have lost 10% of these grapes to rot but he describes their performance in general as “super, wonderful”.

read more

12 dicembre 2022|

Esperienze con PIWI in Austria e Stiria - Wolfgang Renner

ordine del giorno

•Panoramica dell'Austria
•Prove varietali ad Haidegg
•Esperienze 2022
•Esperienza nello sviluppo del vino
•PIWI Austria

Vai al PDF – solo per i membri

12 dicembre 2022|

PIWI si sta trasformando in un marchio di qualità - PIWI Wine Challenge 2022

Alto livello al PIWI International Wine Challenge 2022

Il presidente Alexander Morandell, la regina del vino Katrin Lang-Georg Börsig

Sono finiti i giorni in cui le viti PIWI venivano coltivate principalmente per motivi ambientali. Ora ci sono molti ottimi vini prodotti da varietà PIWI e numerosi viticoltori internazionali impegnati che possono attingere a molta esperienza con i PIWI sia nella viticoltura che nella vinificazione e che portano i migliori vini in bottiglia, cosa che il PIWI International Wine Challenge Il 2022 è pienamente confermato. Due terzi dei vini hanno ricevuto SILVER o GOLD, anche TOP GOLD. L'elevata qualità è stata generalmente confermata dai visitatori alla successiva degustazione pubblica, per la quale tutti i vini sono stati presentati secondo la valutazione alla cieca. Il marchio PIWI, che i membri PIWI possono apporre sulle etichette dei loro vini, può essere considerato una sorta di marchio di qualità. E così i vini PIWI uniscono la tutela dell'ambiente e la degustazione di buoni vini e possono essere considerati un importante futuro del vino.

(altro…)

2 novembre 2022|
Vai all'inizio